lunedì 1 aprile 2013

TuffArte: il ruolo del blogger



Tuffarsi nel mare blu, immergersi fino in fondo, nuotare tra le misteriose e ricche acque, piene di segreti e particolari da scoprire, risalire in superficie e raccontare al mondo intero: questo è quello che fa uno scrittore, un giornalista, un blogger e questo è quello che personalmente mi sento di fare quando scrivo di artisti o di eventi culturali.
In tutta sincerità, se non scendo a fondo e non tocco con mano, guardando con i miei occhi, quello di cui voglio raccontare, non mi sento di comprenderlo a sufficienza, tale da farlo mio.
Questo è il motivo per cui mi piace conoscere gli artisti di cui scrivo, chiedergli cosa pensano e perché, qual è la loro storia, la storia di ogni oggetto o dipinto realizzato, il motivo ispiratore o la scelta di una tecnica piuttosto che un'altra.
Dietro ogni artista c’è un mondo infinito da scoprire, spesso celato, a volte incompreso: il mio obiettivo è quello di renderlo conoscibile a tutti, con quello che scrivo, in modo che chiunque legga possa apprezzare o meno l’arte espressa e realizzata, senza giudicarla in maniera semplicemente superficiale.

2 commenti:

  1. Bello! Complimenti per la passione che metti in ciò che fai!
    Con affetto, Ale!

    RispondiElimina